Viale Montesanto: si intrufola in un appartamento e con un coltello minaccia il proprietario. Arrestato.

Cronaca

Milano 8 Aprile – Nelle prime ore di ieri mattina, su richiesta del proprietario, i Carabinieri del Comando Stazione Milano–Moscova, sono intervenuti all’interno di un’abitazione di viale Montesanto.

L’uomo, un cuoco maghrebino che risiede da diversi anni in un appartamento del piano terra, è stato svegliato dal alcuni rumori. Accorso in cucina, per verificare la situazione, ha sorpreso uno sconosciuto che, col volto pieno di sangue e con in mano un coltello da tavola, gli si è rivolto contro.“ La vittima, repentinamente, è riuscita a trovare rifugio all’esterno dell’abitazione, da dove ha richiesto l’intervento dei Carabinieri.

I militari, giunti prontamente sul posto, sono stati a loro volta minacciati e aggrediti; hanno quindi disarmato e ammanettato l’uomo, un 51enne romeno.

La ricostruzione degli eventi ha permesso agli operanti di determinare che il malvivente, già noto per episodi di violenza e resistenza, nei pochi minuti che hanno preceduto l’arresto, aveva più volte tentato di penetrare all’interno di alcuni palazzi della via, senza tuttavia riuscirvi, introducendosi infine nella casa del cuoco, dopo averne trovato una finestra aperta.

Risponderà delle violenze nei confronti degli operanti, di violazione di domicilio e sono in atto le verifiche per determinare se abbia perpetrato furti nelle abitazioni circostanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.