Rieccoli….Ennesimi writers beccati ad imbrattare treni

Cronaca

Milano 9 Marzo – Sorpresi in flagrante ad imbrattare dei treni nella notte tra domenica e lunedì, due ragazzi italiani sono stati denunciati dal personale della polfer Lambrate. Si tratta di un 20enne residente a Seregno e di un di 22enne della provincia di Vicenza che imbrattavano alcuni vagoni ferroviari nella stazione di Milano Greco Pirelli.

Poco prima dell’una di notte, durante il solito giro di controllo all’interno dello scalo ferroviario, la Polfer è stata attirata da un forte sentore di vernice e, avvicinandosi a un treno fermo al binario 9, ha avvistato alcune persone che imbrattavano con delle bombolette spray le ultime due carrozze di coda.

Gli agenti hanno subito allertato i colleghi di pattuglia nella zona, i quali, conoscendo bene il territorio, si sono posizionati all’altezza di una delle possibili vie di fuga. Udendo l’ “alt! Polizia!”, i ragazzi, beccati in flagranza, si sono dati alla fuga in diverse direzioni ma uno di loro ha scelto proprio l’uscita dove ad attenderlo ha trovato la pattuglia Polfer, che lo ha bloccato.

 Un altro ragazzo, invece, ha fatto in tempo a salire su un treno in partenza, ma gli agenti hanno fatto fermare il convoglio e lo hanno bloccato. Gli altri due invece sono spariti nel buio della notte, facendo perdere le proprie tracce. Sequestrati ai due giovani circa 30 bombolette spray di diversi colori, tappi, guanti e mascherine. I due, uno con precedenti, l’altro incensurato,sono stati entrambi deferiti all’autorità giudiziaria ai sensi dell’art. 639 del codice penale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.