Neonato di 2 mesi lasciato nella “ruota della vita” del Policlinico

Cronaca

Milano 2 Febbraio – Un neonato di 2 mesi è stato abbandonato nel pomeriggio all’interno della Culla per la Vita del Policlinico di Milano, una moderna “ruota” istituita 8 anni fa nell’ospedale. Il piccolo è in buone condizioni. Si tratta del secondo caso in pochi anni: il primo avvenne nel 2012, dopo che la Culla era stata aperta 4 anni prima per accogliere in ospedale bimbi che le madri non avrebbero voluto o potuto accudire.

Il bimbo – ha spiegato Fabio Mosca, primario del reparto di neonatologia e terapia intensiva della Clinica Mangiagalli, che fa parte del complesso Policlinico – pesa 5 chili e 780 grammi ed ha dei tratti somatici orientali. La madre ha lasciato accanto al bimbo un biglietto con la data di nascita, 20 novembre del 2015, un foglio con vaccinazioni a cui è stato sottoposto e l’etichetta della marca di latte con cui l’ha nutrito. “A dimostrazione che la scelta di separarsene è stata dolorosa perché non è più stata in grado di occuparsene”, commenta il medico. Al piccolo è stato dato il nome di Giovanni (“come mio figlio”, spiega Mosca) in attesa delle decisioni del Tribunale dei minori sull’adottabilità. (Il Giorno)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.