Due alpinisti precipitano e muoiono sul Bernina

Lombardia

Milano 23 Dicembre – Durante una scalata sul massiccio montuoso del Bernina, sono morti due alpinisti precipitando  ad alta quota, nel territorio compreso tra Valtellina e Svizzera. Sono in corso le operazioni di recupero dei corpi da parte del Soccorso Alpino della Valmalenco con i militari del Sagf (Soccorso Alpino della Guardia di Finanza) di Sondrio.

I due sono lombardi: si tratta di una donna residente a Lecco e un uomo della provincia di Como.  Entrambi sposati e con figli, si sono messi in marcia all’alba con le torce per affrontare il canale Lenatti sul pizzo Bernina, ad alta quota. L’allarme è scattato solo martedì mattina, quando nessuno dei due alpinisti, per il secondo giorno consecutivo, si è presentato al lavoro. A individuare i corpi è stato l’elicottero del Soccorso Alpino.

Ancora non si sa se l’incidente sia avvenuto sul versante italiano della montagna o su quello elvetico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.