Francia contro rischio anoressia per le modelle: per sfilare obbligo di certificato medico

Esteri

Milano 20 Dicembre – Giro di vite sulle modelle ‘extra-small’ in Francia. Nel Paese d’Oltralpe è stato approvato un disegno di legge contro il rischio di anoressia, prevedendo che le mannequin forniscano un certificato medico obbligatorio in cui si attesti i il loro stato di salute, e che le riviste appongano la dicitura ‘foto ritoccata’ sulle immagini corrette con Photoshop.

In Francia, riportano i media internazionali, si stima che 30-40mila persone – nella stragrande maggioranza dei casi adolescenti – soffrano di anoressia nervosa, con problemi alimentari che potrebbero comportare un rischio per la vita. Nel certificato medico richiesto alle modelle dovrà essere specificato, in particolare, che l’indice di massa corporea dell’indossatrice sia compatibile con la professione di modella. Violazioni a quest’obbligo saranno punibili con la reclusione fino a 6 mesi di carcere e una multa di 75mila euro. (Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.