Blitz di antagonisti e curdi nella sede milanese della RAI, in corso Sempione

Cronaca

Milano 20 Dicembre – Ieri pomeriggio intorno alle 16, blitz di antagonisti e curdi  nella sede Rai di Milano. Una trentina di cittadini di etnia curda, affiancati da attivisti dell’area antagonista, si sono introdotti nella sede Rai di Corso Sempione.

Dopo aver  acceso qualche fumogeno, sono usciti e si sono allontanati. L’intrusione del gruppo ha suscitato attimi di tensione, ma nessun ferito.

Intervenute sul posto anche la Digos e la sicurezza aziendale della Rai, che ha verificato se il blocco di un tornello, effettuato nei concitati momenti dell’ingresso, abbia comportato un danneggiamento.

Secondo la Questura di Milano, si è trattato di una manifestazione estemporanea per richiamare a una maggiore attenzione degli organi di informazione sulla questione curda in rapporto alle azioni in corso da parte della Turchia in Medio oriente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.