“Marino imbucato, Papa furioso” Monsignor Paglia incastrato da scherzo telefonico del programma “La Zanzara”

Notizie in evidenza

Milano 30 Settembre – Era arrabbiato eccome Papa Francesco per il presunto tentativo del sindaco Marino di partecipare al viaggio apostolico negli Stati Uniti. A confermarlo è stato il presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia, monsignor Vincenzo Paglia che, incastrato al telefono da un finto Matteo Renzi, ha spiegato che “Il Papa era imbufalito”, “che certamente il sindaco ha brigato per sfruttare questa situazione” e “che certo si è un po’ imbucato”. Così la telefonata orchestrata dal programma radiofonico La Zanzara di Radio24 ha riacceso le polemiche sul caso Marino e sulla figuraccia del primo cittadino che, dopo la smentita del Pontefice in conferenza, aveva accusato i cronisti di “danneggiare Roma”.

La finta telefonata che “incastra” il sindaco Il sindaco Marino a Phipaldelphia “si è imbucato” e per questo Papa Francesco sarebbe “imbestialito”. Monsignor Paglia è la vittima inconsapevole della trappola degli scherzi telefonici del programma radiofonico La Zanzara. La trasmissione di Radio24, condotta da Giuseppe Cruciani, ha telefonato a mons. Paglia simulando il centralino di Palazzo Chigi.

Dall’altro capo dell’apparecchio un finto Matteo Renzi che chiede al presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia, se davvero il sindaco di Roma si fosse “imbucato” al seguito di Papa Francesco durante il viaggio negli Stati Uniti (AUDIO) “Certo che si è imbucato – ha risposto Paglia – Lui ha brigato per…. Sfruttare questa situazione fa imbestialire il Numero Uno (il Papa, ndr). Certo che si è imbucato. Il sindaco è un brav’uomo, una brava persona, però nessuno lo ha invitato ufficialmente. Con lui c’ho parlato una volta, ma il Papa era furibondo”. “Io ti posso assicurare una cosa – ha proseguito Paglia convinto di conversare riservatamente con il Presidente del Consiglio – lui (Marino, ndr) quando era lì (negli Usa, ndr) ha insistito per vederlo e rivederlo. E questo ha fatto scocciare tremendamente il Papa. Probabilmente Marino aveva qualcosa da farsi perdonare a Philadelphia. Poi sta cercando in ogni modo un appoggio… Ma questo, sai, con il Nostro (il Papa, ndr), non funziona. Questo, indubbiamente, mette un bel freno sul rapporto, capito? Certo ha fatto davvero una figura da bischero. Poi era l’unico, lì davanti, con la fascia”. Il finto Renzi, quindi, domanda a Paglia se c’è bisogno di un suo intervento, e il Monsignore risponde: “No, Lui (il Papa, ndr) non dirà mai che devi intervenire”.

(Il Tempo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.