Frana sul Lago Maggiore: interrotta strada provinciale

Lombardia

Milano 18 Settembre – La strada provinciale del Lago Maggiore, sul versante lombardo, è chiusa da giovedì pomeriggio a causa di una frana nel comune di Brezzo di Bedero. Un grosso masso è franato dal costone di montagna che sovrasta la provinciale 69 nel tratto che collega Luino a Portovaltravaglia, subito dopo la galleria. Non sono grandi massi, tuttavia preoccupa il fatto che il costone della montagna, proprio sopra la galleria ferroviaria, sembrerebbe essersi messo in movimento. I massi si sono staccati alle 14.20, per fortuna senza colpire nessuno. Inizialmente i vigili urbani hanno lasciato una carreggiata transitabile ma, dopo il sopralluogo di un geologo comunale, la strada è stata chiusa in attesa di capire se il movimento franoso sia ancora in evoluzione.

Sono state predisposte delle vie alternative per consentire alle auto di raggiungere l’entroterra. Non è invece consentito il passaggio vicino al Lago Maggiore per alcuni chilometri. Lo stop della circolazione è fra il chilometro 38 nel comune di Portovaltravaglia e il chilometro 42 a Germignaga. La zona era già stata interessata in passato da frane (nel maggio 2013 e nel novembre del 2014) ed erano stati effettuati lavori di sistemazione con la posa della stessa rete metallica che si è lesionata giovedì pomeriggio.

Roberto Rotondo (Corriere)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.