Morto l’operaio travolto sulle strisce da un neopatentato

Lombardia

Milano 26 Agosto – E’ morto in serata all’ospedale di Lecco l’operaio 46enne che ieri era stato travolto da una vettura all’uscita dalla fabbrica di Sirone, dove lavorava. Le ferite riportate non gli hanno lasciato scampo.

Abitava a Costa Masnaga (Lecco) con moglie e due figli.

L’operaio stava attraversando sulle strisce pedonali, quando è giunta l’utilitaria condotta da un neopatentato che lo ha travolto. Il giovane, a cui è stata ritirata la patente, è indagato per omicidio colposo. (Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.