Storica Chiesa Porta Volta imbrattata dalle tag, Milano assediata dai writers

Milano
Milano 22 Agosto – La storica chiesetta dell’Immacolata Concezione, situata all’angolo tra Via Farini e Via Quadrio, costruita nel 1875 non sembra nemmeno più una chiesa. L’edificio è ormai imbrattato da tantissime tag che ne deturpano l’aspetto. Milano è ormai assediata dai writers, ma spiace constatare che chiese e monumenti, una volta risparmiate dai vandali, ormai subiscono lo stesso trattamento di altri edifici.

Questa piccola ma graziosa chiesa sembra dimenticata da tutti, pur essendo in una zona centrale, a poca distanza dai grattacieli di Porta Nuova.

Purtroppo, qui come altrove, le scritte sui muri, orribili come queste, non vengono viste dall’amministrazione come un problema serio. Sono sottovalutate e nessuno se ne cura più di tanto. In altri paesi non esistono fenomeni di questo genere, soprattutto nel numero indecente come a Milano. Queste situazioni vengono prese più seriamente e sono state prese misure di contenimento e soprattutto legislative per bloccare gli autori delle tag.

Il Comune di Milano ha, da sempre, dimostratato scarsa attenzione su questo tema, tralasciando la lotta ai writers e ritenendola questione non prioritaria. Eppure moltissimi turisti nel giudicare la città parlano spesso, ovviamente negativamente, del fenomeno dei muri deturpati. Ma per Pisapia e la giunta i writers che rovinano persino monumenti storici non sono da perseguire, né considerano utile una grande campagna per cercare di arginare questa pratica.

Chiediamo che la Chiesetta a Porta Volta sia presto ripulita per ridarle dignità.

firma sardone

 

 

Silvia Sardone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.