In mostra all’Expo “Madonna con il bambino” di Lorenzo Monaco

Cultura e spettacolo

Milano 7 Agosto – La mostra ‘I Tesori d’Italia’, allestita nel Padiglione Eataly all’Expo 2015 di Milano, si arricchisce di un nuovo capolavoro: da ieri è esposta al pubblico la ‘Madonna con il Bambino‘ di Lorenzo Monaco, una tempera su tavola risalente a XIV secolo, proveniente dall’abbazia benedettina di Cava de’ Tirreni. Scoperta da Vittorio Sgarbi lo scorso anno, durante una visita nel monastero, l’opera era allora in precarie condizioni di conservazione. Da qui il progetto di un restauro, reso possibile grazie al mecenatismo di Veronica Nicoli e Armando Principe, imprenditori campani titolari di ‘Prince Art’, società da anni impegnata nella valorizzazione dell’arte contemporanea.

Esposta all’interno dell’abbazia come ‘ignoto fiorentino del secolo XIV’, la tavola, dopo una serie di ricerche e verifiche, è stata attribuita da Vittorio Sgarbi al fiorentino Lorenzo Monaco, al secolo Piero di Giovanni, documentato tra 1370 e 1425, ultimo presidio della civiltà trecentesca, prima della rivoluzione di Beato Angelico e di Masaccio.

“Si tratta probabilmente – spiega Sgarbi – della parte centrale di un polittico d’impianto semplice e rigoroso, pur nella ricchezza della decorazione denunciata dal tappeto. La ‘Madonna con il bambino’ su fondo oro è posata su un cuscino dorato sopra un prezioso tappeto damascato rosso e oro. Il bambino, in piedi sulle ginocchia della madre, indossa una tunica allungata e tiene nella mano sinistra un cartiglio avvitato su cui si legge la scritta ‘Lux Mundi’. (Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.