Donna capotreno aggredita da ubriachi col passeggero accorso in suo aiuto

Lombardia

Milano 21 Giugno – Due uomini completamente ubriachi hanno aggredito una capotreno e picchiato un passeggero, che è dovuto ricorrere alle cure dei medici al Pronto soccorso. E’ accaduto venerdì sera nei pressi della stazione di Treviglio (Bergamo).

L’aggressione è avvenuta sul treno partito da Milano Porta Garibaldi e diretto a Cremona. I due hanno prima strattonato una capotreno, minacciandola anche con un cacciavite. A quel punto è intervenuto un passeggero, in difesa della donna: l’uomo è stato però a sua volta malmenato.

Dopodiché i due  hanno tirato il freno d’emergenza e il convoglio si è fermato: alla stazione di Treviglio Centrale  avrebbero fatto perdere le loro tracce, mentre il passeggero e la capotreno sono stati medicati dal personale del 118 e l’uomo è stato portato in ospedale. Sabato però la polizia locale ha bloccato un dominicano con l’accusa di essere uno degli aggressori. A riconoscerlo è stata la stessa capotreno che lo ha visto su un altro convoglio e ha dato l’allarme. E’ stato fermato alla stazione successiva, quella di Caravaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.