Racket degli alloggi: intimidazioni e violenze degli antagonisti del Comitato Barona

Era iniziato fin dal marzo 2016 lo scambio intimidatorio, un vero e proprio «dare e avere», messo in atto da cinque antagonisti del Comitato autonomo abitanti Barona (CaaB) di via Ovada. L’ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip Roberto Crepaldi, riporta svariate testimonianze in cui si parla di alloggi “offerti” “in cambio di..”, ma il […]

Leggi tutto