Malpensa,arrestato finto disabile con 13 kg coca nascosta nella sedia a rotelle

Cronaca

I finanzieri del Comando Provinciale di Varese hanno arrestato un insospettabile corriere della droga, a Malpensa, sequestrando oltre 13 chili di sostanza stupefacente. L’uomo, di nazionalità spagnola, su volo proveniente dalla Repubblica Dominicana, è giunto, presso la sala arrivi, seduto su una sedia a rotelle elettrica, assistito dal personale dello scalo, ignaro che si trattasse di un finto disabile. L’attenzione delle Fiamme Gialle del Gruppo di Malpensa si è concentrata, in base all’analisi degli indici di rischio per provenienza dell’aereo e per la relativa tratta già usata in passato dai narcotrafficanti, sui passeggeri del volo approfondendo i controlli di contrasto ai traffici illeciti con l’impiego dell’unità cinofila antidroga già presente sul posto. Il fiuto del cane antidroga ha segnalato, chiaramente e con insistenza, ai finanzieri la carrozzella assistita sulla quale si spostava il passeggero. I militari, con le cautele del caso, hanno quindi proceduto a un controllo non solo dei bagagli al seguito, ma anche della stessa sedia a rotelle usata dall’uomo rinvenendo, occultati all’interno delle imbottiture in pelle della sedia, degli involucri in plastica con 11 panetti di cocaina purissima per un totale di 13,350 chilogrammi. Vistosi scoperto, l’uomo si è alzato in piedi, rivelando appunto la messinscena, ed è stato arrestato.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.