Rapinatore in monopattino arrestato dai vigili nella Galleria delle Carrozze con spray urticante

Cronaca

E’ occorso anche lo spray urticante alla polizia locale di Milano per fermare un venticinquenne che era scappato in monopattino dopo una rapina compiuta intorno a mezzanotte nella galleria della Carrozze, lo spazio antistante l’ingresso della stazione Centrale. Lo riporta Il Giorno.   Il marocchino e un complice se l’erano presa con una coppia: lui aveva minacciato con un coltello a serramanico il ragazzo per farsi dare il monopattino, mentre il complice si era fatto consegnare dalla ragazza 150 euro. Quando sono scappati verso via Sammartini le vittime hanno iniziato ad inseguirli, urlando per chiedere aiuto. Sul posto si trovava una squadra della polizia locale in abiti civili che stava facendo controlli contro i taxi abusivi e che è intervenuta. Due agenti sono partiti all’inseguimento mentre altri in macchina si sono posizionati per bloccare la corsa del monopattino.  Un’agente è riuscita a fermare il venticinquenne nell’area verde di via Ferrante Aporti ma lui, con l’aiuto di altri tre ragazzi arrivati a dargli man forte, si è divincolato (provocando una lesione alla caviglia alla vigilessa) ed è scappato ma si è dovuto fermare poco più avanti dove un’auto della polizia locale gli impedisce di andare oltre. Anche in questo caso, ha iniziato a scalciare e ha cercato di colpire un agente che lo ha bloccato con lo spray. (ANSA)  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.