Casa: quante annualità di stipendio servono per comprarla: Milano la più cara

Economia e Diritto

Per acquistare una casa nel 2021, gli italiani hanno dovuto impegnare 6,7 annualità di stipendio, un dato non distante da quello del 2020. Sono le stime dell’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa che, nel confronto a distanza di dieci anni, mette in luce progressivo calo dei prezzi a livello nazionale: nel 2011, per la stessa metratura, erano necessarie 8,4 annualità. L’analisi si basa sui dati relativi al prezzo al metro quadro di un immobile medio usato, raccolti dalle agenzie affiliate delle Grandi Città e rilevati a gennaio 2021, e sulle retribuzioni contrattuali annue di cassa per dipendente (al netto dei dirigenti) a tempo pieno per attività economica e contratto, al lordo delle trattenute fiscali e previdenziali, ricavate dalla banca dati ISTAT. Si è inoltre ipotizzato che il reddito fosse destinato interamente all’acquisto di un’abitazione di 85 mq. In questa analisi il valore finale della retribuzione è stato ottenuto da una stima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.