Pestati a sangue con mazza da baseball, morto uno dei feriti

Cronaca

E’ morto uno dei due giovani rimasti feriti, pestati a sangue con una mazza da baseball a Mantova qualche giorno fa. La vittima è  Atilio Drekai, 23 anni,  albanese.

L’aggressione sembra maturata in un contesto di regolamento di conti per lo spaccio di droga. Il ragazzo era stato ricoverato in fin di via nella notte tra giovedì e venerdì scorsi nel reparto di rianimazione dell’ospedale Carlo Poma di Mantova. Ora l’ipotesi di reato cambia da tentato omicidio a omicidio. L’inchiesta per ora è a carico di ignoti.

Resta ancora molto grave l’altro giovane rimasto ferito, ricoverato al Poma dopo il pestaggio. Il movente della violenta aggressione a colpi di mazze da baseball avvenuta in un parcheggio di un centro commerciale alla periferia di Mantova, sembra essere quello del regolamento di conti per fatti legati allo spaccio di droga. I carabinieri stanno lavorando su questa pista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.