De Corato: in 18 mesi solo 10 multe da comune a taxisti abusivi, nel 2021 nessuna

Milano

“Il Comune di Milano, nei giorni scorsi, ha firmato un protocollo di contrasto ai taxi abusivi. Un’iniziativa sicuramente utile per tutta la categoria. Sul sito ufficiale di Palazzo Marino viene scritto : ‘Il Comune si impegna, poi, a contrastare l’abusivismo attraverso il controllo da parte della Polizia Locale delle stazioni ferroviarie e dei poli turistici d’interesse, dove si concentra l’adescamento abusivo dei clienti, e delle modalità di acquisizione delle corse anche attraverso sistemi informatici e digitali’. Bene, ma cosa è stato fatto prima del giorno 23 giugno 2021, data in cui è stato firmato l’accordo? Secondo quanto è stato risposto ad una mia richiesta di accesso agli atti, quasi nulla. Quest’anno zero contestazioni per ex articolo 86 comma 2 del Codice della Strada, mentre nel 2020 appena 10. Nel 2019, anno in cui la pandemia non aveva ancora colpito, appena 40. I numeri parlano da soli: dal 2020 ad oggi, ovvero in 546 giorni solo 10 multe. Andare a firmare un protocollo, a qualche mese dal voto, con un così esiguo numero di contestazioni, fa sorridere e rende chiaro che anche l’accordo non è altro che un’altra marchetta elettorale di Sala. Nei prossimi giorni, insieme alle sigle sindacali della categoria, mi recherò dal Questore per parlare appunto di questo fenomeno”. Lo dichiara il consigliere comunale di FdI e assessore regionale Riccardo De Corato, in merito al numero di multe effettuate in questi anni dalla Polizia Locale di Milano ai taxi abusivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.