Comitato Forlanini – Ex Scuola di Via Zama: Fermare il degrado si può!

Milano

La Ex Scuola di via Zama è ormai pericolosissima per tutti i cittadini del Quartiere Forlanini e particolarmente per i residenti di Via Berlese e Via Norico. Si chiede al COMUNE DI MILANO un intervento urgente per SGOMBRARLA , SANIFICARLA, SIGILLARE LE ENTRARE E PRESIDIARLA con Polizia Locale fino a quando sarà decisa una nuova destinazione d’uso.

Il Comitato Forlanini d’intesa con i cittadini del Quartiere, tenuto conto che quanto è stato denunciato alle istituzioni nel corso degli anni non ha dato alcun risultato positivo e visto l’aggravarsi della situazione sanitaria e di sicurezza dei cittadini, con personaggi equivoci  provenienti dalla ex scuola che molestano minori e donne che transitano in quell’area

ha deciso di promuovere VARIE MANIFESTAZIONI DI PROTESTA contro lo stato di inerzia esistente non più tollerabile e sensibilizzare il Comune di Milano ad adottare le misure sopra evidenziate a tutela della sicurezza personale, patrimoniale e della salute dei Cittadini.

La PRIMA MANIFESTAZIONE è prevista per GIOVEDI’ 8 LUGLIO ALLE ORE 18.00 con il raggruppamento dei partecipanti davanti ai negozi di Piazza Ovidio per proseguire in corteo verso le vie Mecenate, Maderna e Salomone e raggiungere la EX SCUOLA di Via Zama dove si svilupperà un confronto fra i partecipanti per decidere le ulteriori MANIFESTAZIONI DA ATTUARE FINO ALLA SOLUZIONE DEL PROBLEMA.

  • Invitiamo i cittadini alla parteciazione per dimostrare il proprio dissenso
  • Invitiamo tutte le forze politiche del MUNICIPIO 4 a sostenere l’iniziativa nei confronti del Comune
  • Chiediamo al Sindaco di Milano o a un suo Rappresentante di partecipare alla riunione davanti alla ex scuola di Via Zama e comunicare ai Cittadini che cosa il COMUNE intende fare.

Il Comitato Quartiere Forlanini

Comitato per la Sicurezza dei Residenti e la vivibilità del Quartiere Forlanini

(Quartiere Forlanini, Monlué, via A.Regolo, Via Norico, Via Mecenate e strade collegate)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.