Sabato 23 maggio a Milano, Rho e San Donato Fase 2, ritorna la spesa dal contadino nei mercati agricoli all’aperto del Milanese

Cronaca

Torna sabato la spesa all’aperto dal contadino a Milano, Rho e San Donato Milanese con la riapertura dei farmers’ market di Campagna Amica dell’area metropolitana milanese, dopo il lungo periodo di lockdown – spiega la Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza – che ha causato gravi danni alle aziende agricole e ha stravolto i consumi alimentari con il boom di scatolette, surgelati e prodotti a lunga conservazione. L’appuntamento a Milano – precisa la Coldiretti interprovinciale – è per il 23 maggio dalle ore 8 alle 13 al mercato degli agricoltori di via Lorenzini, che riapre ogni sabato e mercoledì a servizio delle famiglie che vogliono tornare a consumare prodotti freschi, di stagione e del territorio. In totale – anticipa la Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza – ci saranno una quindicina di banchi con ortofrutta, salumi, carni, vino, olio, formaggi, miele e tante altre eccellenze a chilometro zero. Nel capoluogo, dove è sempre possibile fare la spesa al mercato coperto di via Friuli 10/A il mercoledì e il sabato dalle 8 alle 14 e il venerdì dalle 16 alle 21 – chiarisce la Coldiretti interprovinciale – il secondo mercato all’aperto ripartirà martedì 26 maggio dalle 8 alle 13 in via Rizzoli, nel quartiere Crescenzago.

San Donato Milanese il farmers’ market settimanale di Campagna Amica riapre, invece, sabato 23 maggio dalle 8 alle 13 in via Libertà, mentre a Rho, nello stesso giorno e con gli stessi orari, ripartirà il mercato di viale Europa. Nei giorni scorsi nell’area metropolitana – precisa la Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza – sono già tornati in attività i mercati di BrugherioCastano PrimoDesioLissoneParabiagoPaullo e Senago. Aperti anche quello di piazza Omegna a Lodi e di viale Romagna a Monza, inaugurato questa mattina. Nei farmers’ market di Campagna Amica sono state adottate tutte le precauzioni per garantire la sicurezza con la disponibilità di disinfettanti, l’invito a non toccare la merce, ingressi contingentati per evitare affollamenti e il rispetto delle distanze di sicurezza. La ripresa dei mercati agricoli è un momento atteso – sottolinea la Coldiretti – da quasi sei italiani su dieci (59%) che hanno fatto la spesa dal contadino almeno una volta al mese nell’ultimo anno in frantoi, malghe, cantine, aziende, agriturismi o mercati degli agricoltori per acquistare prodotti locali, freschi e di stagione direttamente dai produttori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.