Un incontro a settembre a Milano dei responsabili del Centrodestra per le comunali 2021

Milano

Queste oggi le posizioni dei partiti di Centrodestra, ma è urgente un confronto per fare sintesi, soprattutto a Milano

Matteo Salvini, parlando a un comizio nel Padovano: «Non abbiamo bisogno di alleanze – ha detto -.Noi non siamo uomini e donne per tutte le stagioni. Qui c’è tanta gente entusiasta, in un altro partito per un solo ministero perso ci sarebbe stata la tragedia. Me le nostre idee vinceranno, non si può scappare per sempre dalle elezioni». E ancora: «Ai giudici dico che se pensano di fermarci con uno o cento processi hanno trovato la persona sbagliata, non abbiamo paura di niente e di nessuno».

Post di Giorgio Mulè-Forza Italia “Non è mai esistito un centrodestra di buoni e cattivi perché è nel riconoscimento della pari dignità politica all’interno di una coalizione espressione di sensibilità diverse che risiede la grande intuizione di Silvio Berlusconi. Ciò valeva nel 1994 e a maggior ragione vale oggi nell’epoca della grande confusione politica. Pretese di autosufficienza come dichiarato dalla Lega o addirittura distribuzione di patenti di coerenza come ripetuto a più riprese da Fratelli d’Italia indeboliscono e dividono un fronte che – come dimostra la storia recentissima e lontana – solo se unito ha vinto e può tornare a vincere. Nel momento del grande inganno che Pd e 5Stelle stanno per servire agli italiani, il centrodestra dimostri la sua maturità: il nemico non è al nostro interno e non servono guerre e riposizionamenti quotidiani perché allontanano gli elettori dalle urne. Guardiamo avanti e smettiamola con le scaramucce: c’è un Paese da governare e di sicuro non possono farlo i poltronisti assetati di potere.”

Carlo Fidanza eueoparlamentare di Fratelli d’Italia in un’intervista a Il Giornale «Tutti uniti per vincere ma Fi non sia ambigua Incontro a settembre..l. Uniti possiamo vincere…Abbiamo detto chiaro fin dal primo momento che si tratta di uno scippo di democrazia, è un governo che nasce da un patto sulle poltrone e con il solo scopo di impedire agli italiani di scegliere l’esecutivo con il voto.”…Fi propone un tavolo del centrodestra a settembre, anche per iniziare un confronto su Milano 2021. Ci sarete? «Quando abbiamo valutato l’ingresso di Andrea Mascaretti in Fdi a luglio (era consigliere comunale di Fi, ndr.) anche Giorgia Meloni ha auspicato un incontro di coalizione a settembre, per ragionare sulla campagna per le Comunali. Noi siamo pronti, è il momento di vedersi per capire se ci sono le premesse per costruire insieme una proposta vincente. Ma non basta essere uniti, serve una proposta politica rinnovata.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.