Promettevano agevolazioni e integrazione tariffaria. Hanno raddoppiato il biglietto in 7 anni

Fabrizio c'è Milano
Dopo 50 ore di discussioni ed emendamenti la maggioranza di centrosinistra è riuscita a far approvare l’aumento delle tariffe ATM. Ora la battaglia prosegue su altri fronti.
Quale altro servizio pubblico in Europa ha raddoppiato il  prezzo in 7 anni come il biglietto ATM ? Nessun . Eppure Granelli ha avuto la faccia tosta di presentare la manovra  come “agevolazioni e riduzioni”….peccato che il saldo sia + 51 milioni per il Comune e altrettanti – 51 per i milanesi.
Infatti aumentano pure settimanale, carnet e mensile. È una manovra  contro i ceti deboli che smentisce le politiche per incentivare l’uso dei mezzi pubblici. Non è motivata da aumenti dei costi del servizio TPL che sono stabili, tanto è vero che Atm ha registrato utili di 39 milioni nel 2017 e 19 nel 2018. Il motivo vero dell’aumento è  la volontà  di Sala di avere più entrate nel bilancio comunale. Infine si farà pagare ai milanesi l’allargamento della tariffa urbana ai comuni di prima fascia. Abbiamo messo a verbale un parere legale che afferma la illegittimità della  delibera che promette una  integrazione tariffaria che non c’e perché non sono stati siglati ancora  accordi Commerciali con Trenord. La battaglia continua in altre sedi.

1 thought on “Promettevano agevolazioni e integrazione tariffaria. Hanno raddoppiato il biglietto in 7 anni

  1. Occorre un movimento popolare che faccia capire a Granelli che non siamo felici del suo operato.
    L’aumento della tariffa ATM è un vero e proprio furto a danno dei milanesi.
    Oltre a non essere necessario viene spacciato come un gesto a favore dei pendolari al di fuori della fascia urbana. Buon per loro ma perché devono pagare i milanesi?
    Forse noi siamo così ricchi che dobbiamo sentirci in dovere di devolvere il nostro avere in opere pie?
    MOBILITIAMOCI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.