De Pasquale (FI): Scalo Greco-Breda “chiarezza su documentazione bando”

Milano

Si parla del bando per lo Scalo Greco Breda, inserito nel progetto Reinventing Citiese i cui documenti erano già stati approvati dal Consiglio Comunale. Ancora un bando che trascura, dimentica o forse volutamente riporta con una versione dissimile dall’originale, con ricadute dannose. “È molto grave quanto successo nella riqualificazione dello Scalo Ferroviario di Greco che getta un’ombra su tutto l’accordo di programma sugli Scali Ferroviari approvato nel 2017. In pratica non si è tenuto conto della richiesta dei residenti, inserita in un emendamento alla delibera di indirizzo del Consiglio Comunale 144, che prevedeva la realizzazione di attraversamenti auto e ciclopedonali lungo la ferrovia. Di questa infrastruttura pubblica, finalizzata a ricucire 2 zone di città separate da un secolo, è sparita la previsione nei successivi bandi che realizzano il piano attuativo. Chiediamo all’assessore Maran di fare chiarezza e di confermare che l’indirizzo votato dal Consiglio Comunale deve essere realizzato dai privati che si sono aggiudicati i bandi attuativi”. Così in una nota a mia news il capogruppo di Forza Italia in Comune, Fabrizio De Pasquale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.