Centro Milano: ladro ruba dall’auto cellulare della moglie di uno sceicco del Qatar

Cronaca

L’auto di lusso, una Mercedes, era parcheggiata nei pressi dell’hotel Armani di Milano in via Manzoni. Il ladro con un gesto fulmineo ha aperto lo sportello  e si è impadronito del cellulare lasciato in carica nella vettura.

Il fatto risale al pomeriggio di giovedì 25 aprile e a denunciarlo è stato l’autista della macchina, una di quelle che si possono noleggiare con conducente. Come ha raccontato alla polizia, giunta poco dopo, il ladro era vestito con giubbotto e capellino scuri e avrebbe preso di mira la vettura proprio dopo essersi accorto del costoso cellulare che si trovava al suo interno. E’ bastato un momento di distrazione dell’autista e il malvivente si è diretto verso la Mercedes e ha rubato il telefono.

L’auto era stata noleggiata da uno sceicco del Qatar, ospite dell’hotel di via Manzoni  e il telefono apparteneva alla moglie. Pare che però la coppia non sia rimasta per nulla turbata dalla cosa, tanto che non hanno neppure ritenuto di recarsi a sporgere denuncia, ma anzi hanno lasciato che fosse l’autista ad occuparsi di tutto con gli agenti di polizia giunti sul posto.

Pare che la famiglia dello sceicco sia molto vicina alla famiglia reale del Qatar. Fortunatamente nel cellulare non vi erano dati sensibili in quanto usato perlopiù durante il soggiorno italiano dei due e la donna vittima del furto aveva comunque con sé diversi telefonini utilizzati nello shopping in centro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.