Smantellata una rete di spaccio internazionale di cocaina

Cronaca

Una rete criminale dedita al traffico internazionale di cocaina è stata smantellata dalla Polizia di Stato, a seguito di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Milano.

Secondo quanto ha comunicato la Questura, martedì notte agenti hanno portato a termine 11 arresti a carico di nove albanesi e due italiani. Durante le investigazioni, è stato possibile effetturare 5 arresti in flagranza di reato e sequestrare circa 40 kg di cocaina.

La banda finita agli arresti,  per comunicare in modo cifrato il nuovo numero di cellulare in uso alla banda, come parola chiave utilizzava la parola “Berlusconi”. “Berlusconi” è infatti composta da dieci caratteri tutti diversi e ad ogni lettera era assegnato un numero, così bastava inviare ai complici la parola scomposta o con ripetizioni (tipo tre volte R per indicare il 333). Con questo stratagemma la rete di spacciatori per un certo periodo ha potuto evitare le  intercettazioni, ma alla fine gli agentii sono riusciti a scoprire le utenze.

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano.
C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.