zingari

Trenord, Gelmini: governo penalizza il tpl, e soffoca mobilità. Fontana reagisca

Politica

Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, a margine di una conferenza stampa organizzata a Milano dal movimento azzurro, ha voluto sottolineare che “la situazione drammatica nella quale versa il servizio ferroviario regionale in Lombardia richiede un intervento straordinario. La Lombardia, anche per la situazione ambientale di cui soffre, non può fare a meno di Trenord e di un servizio ferroviario efficiente. Le Ferrovie dello Stato hanno il dovere di fare fronte agli investimenti in modo adeguato, anche per la sicurezza dell’esercizio. Non bastano quattro treni di risulta e vaghe promesse, serve un rinnovamento radicale sia del parco treni che delle reti. Il governo ha deciso di concentrare le risorse di FS su Alitalia invece di sostenere il trasporto locale e questo soffoca la mobilità lombarda. Il governatore Fontana reagisca, perché si tratta di una scelta inaccettabile che mette in ginocchio i pendolari e limita fortemente lo sviluppo della Regione”.

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano.
C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.