L’unica opposizione del PD è quella delle femministe PD alla Isoardi

Politica

Elisa Isoardi accusa il colpo, ma non si piega. In sintesi. Per riaffermare che il pregiudizio, l’invidia latente, le frecciatine inviperite delle femministe piddine, per fortuna non la fermeranno. Salvini la definisce “una ragazza tosta” che sa camminare con le proprie gambe, a prescindere..E se “La prova del cuoco” è stata forse troppo rivisitata, se lo share ha confermato un mezzo flop, sembra che tutti gli italiani aspettassero il risultato, quasi che la politica dell’immigrazione dipendesse dal successo o no della trasmissione. E i flop delle Parodi illuminate da una chiara appartenenza a Sinistra? Nessuno ha alzato un dito di protesta tra le femministe del PD. Come ci sono gli amici che sbagliano nei centri sociali, così per alcune ci sono incidenti di percorso. D’altronde il PD, senza potere, è praticamente annientato. Rimangono le piddine alla frutta che se la prendono con la donna di un “razzista, fascistoide” per ribadire che la povera Isoardi è una raccomandata di ferro ecc.ecc. La Isoardi da troppo tempo è in TV per essere considerata una raccomandata. E la Berlinguer? Per fare un cognome che conta. E Fazio con la sua corte di sinistra in RAI?

Prendersela con una donna che stira la sua camicia, che chiede tempo per dare una propria fisionomia ad una trasmissione già di successo, solo perché compagna di Salvini, è da vigliacchi. Se il PD si consola con questi colpi bassi è un partito vuoto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.