Pretende 40 euro al giorno dal fioraio ambulante: estorsore finisce in manette

Cronaca

Milano 10 Ottobre –  Carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno hanno tratto in arresto un cittadino bengalese 19enne, ritenuto responsabile di estorsione ai danni di un connazionale 29enne.

Gli uomini dell’Arma sono intervenuti nei pressi del cimitero comunale, su richiesta di un venditore ambulante di fiori, che riferiva di essere stato aggredito e derubato. Gli operanti hanno appurato come la vittima era stata avvicinata dal giovane che, asserendo di essere il “capo” della zona, pretendeva la consegna di 40 euro al giorno quale gabella per lasciare lavorare il commerciante. Alla ferma opposizione di quest’ultimo, l’aggressore l’aveva minacciato e colpito con alcuni pugni al viso, sottraendogli dalle tasche 4 banconote da 10 euro e dileguandosi all’interno del cimitero a bordo di una bicicletta.

I Carabinieri hanno rapidamente individuato e bloccato l’uomo dopo un breve inseguimento all’interno del camposanto, recuperando e restituendo il maltolto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.