Il platano solitario di via Masolino da Panicale chiede compagnia

Milano

cagnola_via-masolino-da-panicaleMilano 5 Ottobre – Un platano solitario in una strada larga, non particolarmente attraente, non fa notizia. Eppure è la testimonianza di un sorriso, di una vita, di qualcosa che potenzialmente può rendere amico un luogo. Scrive la sensibilità estetica e propositiva di Urbanfile “In via Masolino da Panicale si trova, misteriosamente, un’unica pianta di platano proprio di fronte al civico 13. Qui un tempo vi era il cinema Donizetti, chiuso definitivamente nel 2001. Perché questa pianta solitaria? Forse come altre è cresciuta spontaneamente e indisturbata nel corso del tempo, non preoccupandosi del contesto, così poco ospitale (un altro esempio lo troviamo in via Gaffurio).

Via Masolino da Panicale è una via molto larga e non particolarmente trafficata: perché il Comune non pensa di risistemarla e renderla più bella piantando un doppio filare d’alberi? Così magari, il povero platano non sarà più solo.”cagnola_via-masolino-da-panicale_4b-1024x768

Perché il Comune, dopo i tanti alberi uccisi inutilmente, non compie un atto di buona volontà e, per una volta, dà dimostrazione di sensibilità estetica?

Il platano ne sarebbe felice e riconoscente. E anche i cittadini della zona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.