Operazione Sicurezza: 87 arresti dei CC in una settimana

Cronaca

Milano 18 Luglio – Sono 87 le persone arrestate dai carabinieri del Comando Provinciale di Milano in una settimana, delle quali 22 per rapina e furto, 17 per violazioni della normativa sugli stupefacenti, 8 per episodi vari di violenza, 2 per truffa e 2 per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.
Tra le operazioni di servizio condotte nelle ultime ore dai militari del Nucleo Radiomobile di Milano si registra l’arresto di due “topi” d’appartamento sudamericani, un cileno 32enne e un uruguaiano 46enne, colti in flagranza, mentre tentavano di allontanarsi dopo aver perpetrato un furto in un’abitazione al piano terra di via Savona. Al momento dell’identificazione, nei confronti del più giovane è risultato pendente anche un ordine di carcerazione per un anno e sei mesi per furto aggravato. Anche un marocchino 23enne è finito in manette, mentre tentava di asportare una bicicletta in viale Tibaldi.
Su richiesta del personale dell’ATM, i Carabinieri della Compagnia Milano Porta Magenta hanno condotto a termine il delicato intervento di soccorso di un profugo eritreo 20enne che, giunto in Italia da poche ore e in stato confusionale, aveva imboccato a piedi il tunnel della linea rossa della metropolitana, partendo dalla stazione di Lampugnano in direzione Uruguay. Il giovane è stato raggiunto e tratto in salvo in pochi minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.