Rho: rissa al mercato, ambulante accoltellato

Lombardia

Milano 23 Febbraio – Un venditore ambulante di 35 anni, M.K., è stato arrestato dagli agenti della polizia locale per tentato omicidio dopo che nella mattinata di lunedì, al mercato di Rho, aveva accoltellato al collo un altro commerciante.

Tutto è partito da una partita di frutta non pagata. Dopo la discussione tra i due titolari, sono intervenuti anche tre commessi e tutti insieme,  dopo un’accesa discussione, hanno iniziato una colluttazione. A quel punto uno dei venditori ha estratto una lama, ferendo gravemente al collo uno dei contendenti, che è caduto a terra, mentre l’aggressore scappava tra le bancarelle. Gli altri sono stati fermati dagli agenti della polizia locale di Rho, che si trovavano nelle vicinanze per alcuni controlli.

L’uomo ferito, un ambulante di 30 anni, è stato ricoverato al pronto soccorso dell’ospedale di Rho in codice giallo. I poliziotti hanno fermato un terzo commerciante e sono riusciti a mettersi in contatto con l’accoltellatore, che si è consegnato agli agenti poco dopo. Per il feritore sono scattate le manette, mentre gli altri due sono stati denunciati a piede libero per rissa aggravata.

Il municipio ha poi diramato una nota «Le cinque persone  sono tutte in possesso di regolare permesso di soggiorno e sono domiciliate a Milano. Anche gli ambulanti sono muniti di regolare licenza per la vendita». Sul posto, oltre alla polizia locale, sono intervenuti i carabinieri e la polizia di Stato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.