Sgominata la “banda dei tir”: 11 arresti, bottino da 15 milioni di euro

Cronaca

Milano 23 Febbraio – Sgominata con undici arresti  la “banda dei tir”, ritenuta responsabile di rapine, ricettazione e riciclaggio. Specializzazione della banda arrestata dalla polizia di Vercelli, ma di base nel Milanese, erano le rapine ai tir che trasportavano merce di alto valore. Nel corso di perquisizioni sono stati trovati e sequestrati una decina di mezzi, tutti di provenienza illecita, utilizzati per commettere le rapine.

Le indagini erano iniziate nel mese di febbraio dello scorso anno, a seguito della tentata rapina ad un veicolo in transito sulla bretella autostradale A4/5, sventata dal tempestivo intervento di alcune pattuglie della polizia stradale. Le successive investigazioni, supportate da servizi di intercettazione, hanno portato ad individuare i membri dell´organizzazione responsabile di tre rapine aggravate e tre tentate. I malviventi utilizzavano sempre lo stesso modus operandi: individuavano un veicolo da rapinare e lo costringevano a rallentare  e a fermarsi con un trattore stradale che gli si poneva davanti. Dopo essersi impadroniti del mezzo, i rapinatori sganciavano il semirimorchio con la merce e lo riagganciavano al mezzo utilizzato per causare il rallentamento. I mezzi rubati trasportavano prodotti di note marche internazionali di abbigliamento, telefonia, profumi, occhiali, per un valore commerciale di oltre 15 milioni di euro. Nelle perquisizioni sono stati rinvenuti e sequestrati circa dieci mezzi di provenienza illecita, utilizzati per le rapine. Tutta l’operazione si è svolta nelle provincie di Milano, Monza e Lodi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.