Benzinaio rapina una farmacia per pagare un debito: arrestato dai Carabinieri

Lombardia

Milano 4 Dicembre – Nel corso di un servizio “antirapina” i Carabinieri della Compagnia Corsico hanno proceduto all’arresto di un italiano pluripregiudicato, S. U., classe ’77, residente a Cesano Boscone, benzinaio che, mercoledì pomeriggio, attorno alle ore 16,00, armato di coltello e con il volto travisato da un cappellino ed una sciarpa, ha fatto irruzione nella farmacia “Giardino” di via delle Betulle di Cesano Boscone. Immediatamente dopo il colpo, l’uomo ha  nascosto la borsa contenente il bottino di 500 euro ed il coltello usato per la rapina in un’autorimessa adiacente alla farmacia ed è tornato a casa con l’intento di tornare a recuperare i soldi in un secondo momento. Grazie alle prime attività d’indagine avviate dai Carabinieri, supportate da alcune video riprese e dalle testimonianze raccolte nell’immediatezza dei fatti, gli operanti sono riusciti a recuperare la refurtiva e l’arma utilizzata durante la rapina e, subito dopo, ad identificare il colpevole ed il luogo in cui si stava nascondendo. Condotto in caserma e messo di fronte alle evidenze raccolte il rapinatore non ha potuto fare a meno che confessare il delitto da ricondurre, verosimilmente, a debiti di droga; per lui si sono aperte le porte del carcere ed ora è a San Vittore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.