Arrivano le mascherine della comunità cinese. Proposta su come distribuirle

Fabrizio c'è Milano
La Comunità cinese di Milano ha regalato altre 300.000 mascherine al Comune di Milano. Bel gesto di amicizia che è stato celebrato ieri con una cerimonia a Palazzo Marino.
Tuttavia, poiché questi dispositivi sono donati alla città e non al Sindaco, è lecito a noi consiglieri indicare alcune priorità per le prossime distribuzioni: la Polizia Locale, ATM  e Amsa, che hanno ad oggi un numero esiguo e contingentato. Poi si inizi la distribuzione alle 70.000 famiglie ospitate negli alloggi Erp di MM e Aler, dove vivono molti anziani e famiglie fragili.
Per consentire una celere e ampia diffusione il Comune dovrebbe utilizzare i canali delle Farmacie, delle Edicole e dei Super. Questo servirebbe pure a fare da calmiere alle speculazioni che purtroppo ci sono state nella vendita di questi dispositivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.