Stiamo al Passo: dal 27 Novembre settimana della disabilità a Cinisello

Lombardia

Una bella iniziativa, fortemente voluta dall’Assessore al Sociale edell’amministrazione del comune di Cinisello Balsamo, Valeria De Cicco inizierà fra sette giorni. Stiamo al Passo, infatti, non è la solita iniziativa sociale. Nata da un serrato confronto con le attività che operano nel mondo della disabilità, è cresciuta come mondo inclusivo ed aperto alla comunità. Nelle parole congiunte dell’Assessore e del Sindaco cogliamo qualcosa di fortemente innovativo:

“La Settimana della Disabilità 2019, oltre ad essere un’opportunità per la cittadinanza di conoscere le realtà che si occupano di disabilità e i servizi a loro dedicati, è l’occasione per verificare la capacità inclusiva della nostra città nei diversi contesti: dai luoghi del tempo libero, alle possibilità di sviluppo delle conoscenze e della formazione (scuola), alle occasioni di lavoro.

Poiché la vera sfida non è quella di sviluppare sempre più servizi ad hoc, quanto di adattare tutti gli ambiti ad accogliere persone con disabilità, non come fruitori di cure e assistenza, ma come cittadini attivi. Solo così si realizza concretamente il diritto delle persone con disabilità a vivere nella società con le stesse opportunità delle altre persone.

Il programma di questa edizione è frutto di un lavoro di rete e di una condivisione di intenti che è scaturito dal Tavolo per la disabilità. Un gruppo di lavoro permanente costituito da diverse realtà che hanno voglia di confrontarsi, di proporre e organizzare iniziative, perché il tema dell’inclusione non può essere relegato allo spazio temporale di una settimana ma chiede un’attenzione continua e riguarda tutti. Una Comunità si misura anche su quanto riesce a stare al passo con questa sfida”.

L’iniziativa si svolgerà su tutto il territorio, includendo scuole e il centro culturale Pertini. Tutti saranno realizzati in collaborazioni con docenti ed associazioni. Molti gli appuntamenti. Non certo banali, come l’aperitivo al buio, offerto dall’unione Italiana cieci ed ipovedenti, i giorni 27, 28 e 29 Novembre (Rivolto a tutti i cittadini. Prenotazione obbligatoria: eventi@laboratoriolinc.it).

Dichiara l’assessore De Cicco:

“Sarà possibile vedere come la comunità di Cinisello Balsamo risponde alla domanda di piena cittadinanza da parte delle persone con disabilità, nei vari contesti in cui si gioca la vita di ognuno di noi: scuola, formazione, lavoro, tempo libero. L’amministrazione comunale ha trovato, nei vari soggetti del territorio che si sono coinvolti attivamente nella realizzazione di questa settimana. Una grande e preziosa risorsa. Desiderosa non solo di far conoscere ciò che già c’è, ma anche di costruire insieme nuovi ponti e nuovi sviluppi dell’ inclusività comunitaria. Perché i luoghi dove abita la vita delle persone con disabilità non sono solo e primariamente quelli dei “servizi Dedicati” ma i luoghi “abitati” da tutti: la scuola, il luogo di lavoro, i luoghi aggregativi…”

Non possiamo che far nostro e diffondere anche noi l’invito a partecipare. Uno dei principali pericoli della disabilità è l’isolamento. Romperlo è un dovere di tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.