Castello di Bardi – Manifesazioni Luglio 2019

Cronaca

Si chiude il mese di giugno e si apre quello di luglio con un clima molto caldo e soleggiato in quel di Bardi, ai piedi della Fortezza Landi. In Valceno ecco i primi funghi porcini, che anticipano quelli autunnali, le primizie del sottobosco ed alcune mele e pere di tipo estivo; una Valceno dal verde scuro e brillante ed un torrente, il Ceno appunto, che nasconde angoli di refrigerio adatti a grandi e piccini.
Nei locali della zona, i sapori dell’estate sono quindi da provare; nei paesi e nelle frazioni le prime feste serali danzanti, organizzate dalle associazioni di volontariato ricordano la bellezza del ritrovarsi. Un tour presso il Castello di Bardi potrebbe rappresentare il punto di partenza o di arrivo per approfittare di questi insostituibili momenti di relax. Sale fresche ed affrescate, dal fascino indiscusso ed ancora conservate nel loro stato originale; musei che ricordano le origini della nostra civiltà e non solo di quella italiana ma anzi e di più Europea.

Se vi state chiedendo dentro quali scenari il Castello di Bardi farà volare la vostra fantasia nel mese che sta per arrivare, eccoli qui nel seguito:
Sabato 06, 20 e 27 luglio dalle 21:00, orario nel quale in questo periodo si può ammirare dalla Fortezza il tramonto sulla Valceno, ecco una nuova visita guidata in notturna nella quale adulti e bambini potranno percorrere le grandiose ronde della fortezza e immergersi negli ambienti oscuri e suggestivi a lume di lanterne e di torce, tra i quali la ghiacciaia e le prigioni con attrezzi di torture. Infine le antiche cucine, le sale ricchissime di segni e di tempo, una sosta presso il mastio, luogo divenuto celebre per l’avvistamento del fantasma del cavaliere Moroello. Costo: adulti euro 10.00, bambini euro 8.00.

Prenotazione obbligatoria contattando i numeri 0525/733021 – 380/1088315 – info@castellodibardi.info).

E’ consigliabile l’utilizzo di una torcia oltre a calzature comode.

Domenica 07 luglio dalle 21:00, un momento molto sentito e suggestivo per diverse ragioni: la musica degli Spirit Gospel Choir, è il risultato di trentacinque elementi che racconta sonorità gioiose, meditative, suggestive. La cornice perfetta per un canto al Divino, è un luogo magico come il Castello di Bardi, che come una cattedrale si eleva verso l’alto dallo sperone roccioso di diaspro rosso. E le note degli autori dell’album ”Flying Spirit” raggiungeranno così voi, le stelle e le sommità dei monti attorno. L’evento ha lo scopo di raccogliere fondi per la ricostruzione della baita di Noveglia – Bardi (Pr), andata distrutta in un incendio la notte ella vigilia di Natale del 2017. Partecipate quindi numerosi. Con l’occasione si ringraziano il Comune di Bardi, il Lions Club Bardi Val Ceno e VAL.FE.R. Elettromeccanica per la sponsorizzazione.

Per maggiori informazioni: 0525/733021 – 380/1088315 – info@castellodibardi.info).

Sabato 13 luglio dalle 21:00 torna una visita guidata con i ghosthunters ed esperti di paranormale del gruppo GRAP. Appuntamento apprezzato e partecipato che suscita sempre interesse, scetticismo, incredulità e come logica conseguenza, molta curiosità. Gli esperti del paranormale, affiancando le guide nella conduzione della visita, interverranno riportando alcuni risultati sul mondo paranormale raccolti durante le proprie indagini. (Adulti euro 12.00; bambini euro 9.00 – Prenotazione obbligatoria info@castellodibardi.info; 0525/733021 – 380/1088315 – E’ consigliabile l’utilizzo di una torcia oltre a calzature comode.
Se tutto questo non basta il Castello di Bardi vi offre sale ricche di segni della storia come la Sala Grimaldi nella quale apprezzare la relazione fra la stessa famiglia ed i Landi, da cui trarrebbe origine la corona dei principi di Monaco. Ed ancora, l’esposizione in ricordo della Devota Margherita Antoniazzi, le torri, i camminamenti di ronda, il Museo della Civiltà Valligiana – interessante museo etnografico legato agli usi e costumi locali – il Museo della fauna e del bracconaggio, allestito nell’ex granaio della fortezza, con animali imbalsamati e teche didattiche legate a pratiche sulla caccia, odierne e in disuso, il Museo Archeologico, con un esaustivo video-documentario che illustra le scoperte effettuate nel corso degli ultimi anni nelle aree circostanti. Ricordiamo che fino al 28 luglio la bella mostra di dipinti e sculture delle collezione Ferrarini-Nicoli, dedicata all’arte del XX secolo dal titolo “Arte e mestieri dell’Est Europeo” sarà dislocata presso Palazzo del Governatore in Piazza Garibaldi a Parma. Vi invitiamo a visitarla ed a completare il vostro tour con una visita al Castello di Bardi, sede in cui la stessa mostra rientrerà dopo il 28/07.
Infine con il mese di agosto, ogni sabato sera ed il 14/08, sono previste visite guidate notturne. Per i tutti i visitatori segnaliamo che gli orari del mese di luglio saranno i seguenti: tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:00.
Ricordiamo però di controllare di volta in volta il sito ed i nostri canali ufficiali, per verificare eventuali variazioni legate a “ponti” fra una festività è l’altra o fra eventi ravvicinati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.