Ma quando il calo dei reati? Le segnalazioni si moltiplicano

Milano

Le segnalazioni di reati da parte dei residenti in zona Lambrate non conosce tregua e il sito Lambrate Informata legittimamente stenta a credere che la illegalità sia diminuita. Scrive “E’ Impossibile credere al ritornello della “PERCEZIONE D’INSICUREZZA” quando ormai anche solo parcheggiare sulle strade milanesi è diventato un pericolo.

Domenica 09 giugno da Casoretto a Città Studi ignoti delinquenti hanno sfondato i finestrini delle vetture in sosta. A darci notizia dell’accaduto in via Valvassori Peroni la pagina Capodieci M5S Milan che ha denunciato il danneggiamento rinvenuto in pieno giorno davanti al centro sportivo Crespi.
I delinquenti hanno agito in piena luce tra le 17:00 e le 18:00 in una via spesso soggetta a furti e incendi dolosi.

La seconda notifica arriva da via Casoretto, 45 dove i ladri, dopo aver infranto il finestrino, hanno asportato una telecamerina e vari documenti.

Alla favola della Milano sicura può crederci SOLO chi desidera non prendere coscienza della verità.”

Ma la sicurezza e la tranquillità dei milanesi chissà perché non preoccupano questa amministrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.