Regione, Carzeri: “Con la nostra proposta tutelati gli agriturismi lombardi dalla concorrenza sleale”

Lombardia

“Gli agriturismi lombardi sono un vero e proprio patrimonio del nostro territorio: le 1688 strutture ad oggi presenti (348 solo in provincia di Brescia) vanno preservate in ogni modo, esaltandone le specificità e tutelandole dalla concorrenza sleale di altre attività commerciali o di ristorazione” afferma Claudia Carzeri, consigliere regionale di Forza Italia. “Per questo – prosegue – ho depositato un emendamento al pdl 67 che prevede di mantenere a 160 (contro i 300 proposti nel documento) il numero massimo di pasti somministrati al giorno, nel rispetto del rapporto di connessione tra attività agricola e attività agrituristica. Questo – continua la nota dell’esponente azzurra – consentirà di tutelare i circa 1700 agriturismi della nostra regione: numeri più elevati avrebbero portato inevitabilmente queste attività a “snaturarsi”, per inseguire standard propri di un’attività commerciale tout court. Da parte nostra – conclude – siamo fieri di avere scongiurato questa eventualità, tutelando la cucina rurale lombarda e la bellezza dei nostri agriturismi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.