AREA M Il Quartiere della Musica A Città Studi

Cultura e spettacolo

Milano 24 Giugno – JOURNEY THROUGH THE SECRET LIFE OF PLANTS  23 giugno – ore 21,30 Giardino del Campus Martinitt Via Pitteri, 56 – Milano

Area M Orchestra – direzione arrangiamenti di Pino Jodice con Walter Ricci (voce solista) Max De Aloe (armonica a bocca) Musiche di Stevie Wonder

La scommessa che Area M Orchestra si prefigge è quello di restituire per Big Band uno dei grandi repertori creati dal grande musicista, compositore e cantante di Saginaw nel Michigan che aveva inciso nel 1979 campionando – lui polistrumentista – tutti gli strumenti musicali, fatta eccezione delle voci: la sua e quella degli altri cantanti. Il mistero della nascita e del fervore della natura viene catturato da Wonder e restituito agli spettatori attraverso la sua profonda ed ingenua stupefazione, grazie alla sensibilità del direttore Pino Jodice.

LIVING IN A MATERIAL WORLD – George Harrison Tribute 27 giugno – ore 21,30 Piazza Leonardo Da Vinci In collaborazione con Polimi Fest

Area M Orchestra – direzione e arrangiamenti di Oscar Del Barba con Simona Severini (voce) Musiche di George Harrison

Il titolo di questo concerto è ispirato al celebre e magnifico documentario di Martin Scorsese dedicato alla vita e alla musica del più enigmatico dei 4 Beatles riprendendo il disco che il “Beatle tranquillo” aveva pubblicato nel 1973. Il raffronto con queste opere immortali si ferma però qui, perché quello che si intende proporre è un credibile e il più completo possibile ritratto in musica del celebre autore di “My Sweet Lord” e di tante altre famosissime canzoni. Il nostro desiderio è quello di ricreare la magica ed affettuosa atmosfera che aveva pervaso, nel 2002, l’omaggio dei suoi indimenticabili amici di una vita – da Eric Clapton a Billy Preston, da Paul McCartney a Ravi Shankar, da Tom Petty a Ringo Starr -, ad un anno dalla morte, sul palco della Royal Albert Hall di Londra.

DOUBLE CUT – INFLACTIONS 3 luglio – ore 21,30 Giardino del Campus Martinitt Via Pitteri, 56 – Milano

Area M Orchestra Double Cut 8ctet direzione e arrangiamenti di Tino Tracanna e Massimiliano Milesi con Tino Tracanna (sax) Massimiliano Milesi (sax) Giulio Corini (contrabbasso) Filippo Sala (batteria)

Musiche di Tino Tracanna, Massimiliano Milesi, Giulio Corini e Filippo Sala

Il magnifico repertorio del primo omonimo album, edito dall’etichetta UR Records, e del nuovo Mappe, in uscita a fine giugno per Parco della Musica, alla ricerca delle fonti dell’improvvisazione ad opera del quartetto guidato dal sassofonista e compositore jazz Tino Tracanna. Attraverso un arrangiamento orchestrale per Big Band dei brani scritti per quartetto, Double Cut Inflactions è uno stimolante percorso a offrire, dopo tanta musica di autori popolari, nuovi spunti di esplorazione musicale alla neonata Area M Orchestra, questa volta guidata da Tino Tracanna.

10 luglio – ore 21,30 Giardino delle Culture Via Morosini, 8 – Milano Purple Quintet Irene Buratti (voce); Alessandro Usai (chitarra); Alessandro Cassani (contrabbasso) Jordan Corda (vibrafono); Alfonso Donadio (batteria) Musiche: Alex Usai e Song Book

Uno dei gruppi giovani più interessanti del panorama musicale cittadino e regionale è quello formato da 5 musicisti under 35 guidati da un veterano della chitarra jazz come Alex Usai, le cui composizioni formeranno il nucleo centrale del repertorio. Ma verranno anche proposti brani dal Song Book per esaltare anche le qualità interpretative di tutta la Band, a cominciare da Irene Buratti, magica giovane voce del jazz di domani

IL MUCCHIO SELVAGGIO – di Sam Peckinpah A Wild Bunch in Jazz – 12 luglio – ore 21,30

Giardino del Campus Martinitt Via Pitteri, 56 – Milano

Area M Orchestra – direzione e arrangiamenti di Corrado Guarino Musiche di Jerry Fielding

Movie & Jazz Project In collaborazione con Mohole

Il Mucchio Selvaggio è stato uno dei riferimenti “ideologici” per il mondo culturale che, alla fine degli anni 60, si è affiancato alla Contestazione Studentesca. Non ci dobbiamo però dimenticare che è, prima di tutto, un grande film con musiche indimenticabili e da riscoprire. Dopo “A MICHELANGELO ANTONIONI – Giorgio Gaslini e le sue musiche per il film La Notte” (2008), IL SORPASSO IN JAZZ – Tributo a Dino Risi” (2011), “IL DIAVOLO A QUATTRO – Omaggio a Truffaut” (2012), Arti e Corti torna al cinema proponendo una riduzione del film di Sam Peckinpah con l’esecuzione dal vivo della sua stupenda colonna sonora arrangiata e diretta da Corrado Guarino

Prezzi dei concerti Intero euro 15,00 – Ridotto euro 10,0

Info www.area-m.it  Tel. 02/95334292 – 331/6085877 – info@area-m.it – Prevendite VIVATICKET.

Area M Orchestra è composta da:

Solisti e prime parti

Riccardo Luppi – sax tenore

Alberto Mandarini – tromba

Daniele Moretto – tromba

Andrea Andreoli – trombone

Davide Albrici – trombone e trombone basso

Andrea Ciceri – sax alto

Gabriele Rubino – sax alto

Giovanni Digiacomo – sax alto, tenore, clarinetto e flauto

Gianluca Zanello – sax alto

Jossy Botte sax tenore

Rudy Manzoli – sax tenore e baritono

Federico De Zottis – sax baritono

Paolo De Ceglie – tromba

Alessandro Bottacchiari – tromba

Tiziano Codoro – tromba

Mike Amoruso – tromba

Francesco Malacarne – tromba

Anna Sozzani – corno francese

Carlo Napolitano – trombone

Giulio Calibariggi – trombone

Santino Polidoro – trombone

Alberto Introini – tuba

Edoardo Casu – flauto in sol e ottavino

Federico Calcagno – clarinetto e clarinetto basso

Marco Carboni – chitarra elettrica

Alessandro Usai – chitarra elettrica

Andrea Mellace – vibrafono

Jordan Corda – vibrafono

Lorenzo Blardone – pianoforte e tastiere

Filippo Rinaldo – pianoforte e tastiere

Marco Rottoli – contrabbasso

Alessandro Cassani – contrabbasso

Giuseppe La Grutta – basso elettrico

Andrea Bruzzone – batteria

Alfonso Donadio – batteria

Marcella Malacrida – voce

Alessia Turcato – voce

Simona Parrinello – voce

Alessia Marcandalli – voce

Simona Daniele  – voce

Irene Buratti – voce

____________________________________________________________

AREA M Il Quartiere della Musica ….in tutta Milano! 18 luglio – ore 21,30

Giardino delle Culture Via Morosini, 8 – Milano

Push Up Quintet Giovanni Sferrazza (sax contralto), Jordan Corda (vibrafono), Giacomo Zorzi (tastiere) Giuseppe La Grutta (basso), Pasquale Guarro (batteria) usiche: Giovanni Sferrazza, Jordan Corda, Giacomo Zorzi, Giuseppe La Grutta e Pasquale Garro e dal Song Book

IL MUCCHIO SELVAGGIO – di Sam Peckinpah A Wild Bunch in Jazz – 19 luglio – ore 21,30

Villa Scheibler  Via Lessona, 20

9 agosto – ore 21,30 Castello Sforzesco Cortile delle Armi In collaborazione con Estate Sforzesca

Area M Orchestra – direzione e arrangiamenti di Corrado Guarino

Musiche di Jerry Fielding

Movie & Jazz Project In collaborazione con Mohole

DOUBLE CUT – INFLACTIONS

24 luglio – ore 21,30 Cassina Anna Via Sant’Arnaldo, 17

2 agosto – ore 21,30 Castello Sforzesco Cortile delle Armi In collaborazione con Estate Sforzesca

Area M Orchestra Double Cut 8ctet direzione e arrangiamenti di Tino Tracanna e Massimiliano Milesi con Tino Tracanna (sax) Massimiliano Milese (sax) Giulio Corini (contrabbasso) Filippo Sala (batteria) Musiche di Tino Tracanna, Massimiliano Milesi, Giulio Corini e Filippo Sala

JOURNEY THROUGH THE SECRET LIFE OF PLANTS              

31 luglio – ore 21,30 Castello Sforzesco Cortile delle Armi In collaborazione con Estate Sforzesca

Area M Orchestra – direzione arrangiamenti di Pino Jodice con Walter Ricci (voce solista) Max De Aloe (armonica a bocca) Musiche di Stevie Wonder

LIVING IN A MATERIAL WORLD – George Harrison Tribute

8 agosto – ore 21,30 Castello Sforzesco Cortile delle Armi In collaborazione con Estate Sforzesca

13 settembre – ore 21,30 Auditorium Cà Granda Viale Cà Granda, 19 – Milano

Area M Orchestra – direzione e arrangiamenti di Oscar Del Barba con Simona Severini (voce) Musiche di George Harriso

Mohole Jazz readings

20 settembre – ore 21,00 Teatro Mohole Via Ventura, 8 – Milano Gli allievi dei corsi di Story Telling e di Teatro di Mohole raccontano John Coltrane, Ella Fitzgerald, Miles Davis e Louis Armstrong Con la partecipazione degli studenti del Dipartimento di Jazz del Conservatorio di Musica Giuseppe Verdi

La vocazione di Area M di promuovere i talenti di domani del panorama jazz nazionale ed internazionale trova in questo progetto organizzato con la Scuola Mohole la sua effettiva consacrazione. Gli studenti del Dipartimento di Jazz del Conservatorio Giuseppe Verdi affiancheranno gli allievi del corso di Story Telling e di Teatro della scuola di Via Ventura nella messa in scena di alcuni monologhi dedicati ai grandi del jazz come Miles Davis, John Coltrane Ella Fitzgerald ed altri grandi interpreti passati alla storia del Jazz

Con gli studenti del Corso di Story Telling e di Teatro della Scuola Mohole, coordinati da Alessandro Mauri e gli allievi del Dipartimento di Jazz del Conservatorio Giuseppe Verdi, coordinati da Tino Tracanna

Musiche: dal Song Book

Dal 5 al 7 ottobre Teatro Menotti Via Ciro Menotti, 11 – Milano

“CARLITO’S WAY – una vita a modo mio” Di Mattia Sofo, Emilio Sioli – liberamente ispirato al romanzo di Edwin Torres

Area M Orchestra – diretta da Giovanni Agostino Frassetto Attore: Marco Palvetti Messa in scena di Emilio Sioli Musiche di  Dizzy Gillespie, Ralph Mc Donald e altri In collaborazione con Mohole

La storia del celebre gangster Carlito Brigante, come ritratto nel romanzo di Edwin Torres, diventa oggi l’emblema di una inadeguatezza a cambiare vita, nonostante tutte le buone intenzioni del mondo. Già nel 1993 il regista Brian De Palma ne aveva proposto una straordinaria versione filmica con il grande Al Pacino nella parte del titolo. Sentiamo più che mai attuale porre l’attenzione sull’incapacità di opporsi al proprio destino, attraverso la storia di questo piccolo grande malavitoso newyorchese. Rispetto alla versione cinematografica, Carlito verrà riproposto in forma di reading insieme all’esecuzione di musiche del repertorio jazz latino con l’intento di restituire tutto il sapore del contesto urbano in cui si dipanano le vicende del protagonista.

Musiche originali dal repertorio Jazz e afro latino

Ensemble: Area M Orchestra 8 elementi

Voce recitante: Marco Palvetti

Direzione musicale ed arrangiamenti: Giovanni Agostino Frassetto

Regia: Emilio Sioli

in collaborazione con Mohole  e con il Conservatorio di Musica Giuseppe Verdi di Milano

13 ottobre –  ore 21,00 ONGT plays John Surman Sala Puccini – Conservatorio di Musica Giuseppe Verdi Via Conservatorio, 20 – Milano

Orchestra Nazionale Jazz Giovani Talenti dei Conservatori – diretta da Alberto Mandarini Con John Surman – sax

Musiche di John Surman In collaborazione con Conservatorio di Musica Giuseppe Verdi

L’ultimo concerto della prima edizione di Area M – Città Studi Sound è affidato ad un ensemble come l’Orchestra Nazionale Jazz Giovani Talenti dei Conservatori, in residenza dal 2017 presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. Il progetto è dedicato alle composizioni per big band di John Surman uno dei massimi esponenti del jazz europeo, che sarà sul palco della Sala Puccini del Conservatorio come solista ospite con il suo sax baritono

Musiche originali John Surman

Ensemble: ONGT – 25 elememti

Direzione musicale ed arrangiamenti: Alberto Mandarini

in collaborazione con il Conservatorio di Musica Giuseppe Verdi di Milano

Prezzi Castello Sforzesco Intero euro 15,00 Ridotto euro 10,00

Prezzi Teatro Menotti Intero euro 20,00 Ridotto euro 15,00

Prezzi Conservatorio Intero euro 10,00 Ridotto euro 5,00

Prezzi altri concerti Intero euro 10,00 Intero euro 5,00

Info www.area-m.it Tel. 02/95334292 – 331/6085877 info@area-m.it Prevendite VIVATICKET.

Area M Orchestra è composta da:

Solisti e prime parti

Riccardo Luppi – sax tenore

Alberto Mandarini – tromba

Daniele Moretto – tromba

Andrea Andreoli – trombone

Davide Albrici – trombone e trombone basso

Andrea Ciceri – sax alto

Gabriele Rubino – sax alto

Giovanni Digiacomo – sax alto, tenore, clarinetto e flauto

Gianluca Zanello – sax alto

Jossy Botte sax tenore

Rudy Manzoli – sax tenore e baritono

Federico De Zottis – sax baritono

Paolo De Ceglie – tromba

Alessandro Bottacchiari – tromba

Tiziano Codoro – tromba

Mike Amoruso – tromba

Francesco Malacarne – tromba

Anna Sozzani – corno francese

Carlo Napolitano – trombone

Giulio Calibariggi – trombone

Santino Polidoro – trombone

Alberto Introini – tuba

Edoardo Casu – flauto in sol e ottavino

Federico Calcagno – clarinetto e clarinetto basso

Marco Carboni – chitarra elettrica

Alessandro Usai – chitarra elettrica

Andrea Mellace – vibrafono

Jordan Corda – vibrafono

Lorenzo Blardone – pianoforte e tastiere

Filippo Rinaldo – pianoforte e tastiere

Giacomo Zorzi – pianoforte e tastiere

Marco Rottoli – contrabbasso

Alessandro Cassani – contrabbasso

Giuseppe La Grutta – basso elettrico

Andrea Bruzzone – batteria

Alfonso Donadio – batteria

Pasquale Guarro – batteria

Marcella Malacrida – voce

Alessia Turcato – voce

Simona Parrinello – voce

Alessia Marcandalli – voce

Simona Daniele  – voce

Irene Buratti – voce

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano.
C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.