Siamo allo sbando: nei caseggiati di via Quarti tecnici scortati per sistemare i contatori

Milano

Milano 10 Febbraio – AVREBBERO DOVUTO rimettere ordine in un locale contatori, che a quanto pare era stato preso di mira da alcuni vandali nei giorni scorsi. Ma, per poter lavorare, i tecnici di Unareti hanno avuto bisogno della “scorta”. Si, a guardare loro le spalle sono dovute intervenire le forze dell’ordine. È successo ieri pomeriggio in via Quarti, nei palazzoni Aler dell’estrema periferia ovest al confine col parco delle Cave, sette torri che racchiudono 450 appartamenti di cui 156 occupati abusivamente. E in cui gli allacciamenti fai da te nei locali contatori sono la regola, perché chi occupa illecitamente un alloggio non può avere un contratto regolare per le utenze e allora “si arrangia”. Un problema serio in via Quarti, perché il rischio cortocircuito è sempre dietro l’angolo: basti dire che lo scorso 3 gennaio un principio d’incendio divampato al civico 11 aveva lasciato senza corrente due palazzine.

ORA, è successo che «qualche giorno fa — racconta il presidente del Municipio 7 Marco Bestetti — ignoti hanno staccato dei contatori da una parete». Un guaio. Così i tecnici Unareti erano intervenuti per correre ai ripari. «Ma non è stato possibile — continua Bestetti —, in quanto alcuni occupanti abusivi, temendo che i tecnici fossero lì per staccare gli allacciamenti irregolari, si sono opposti». Impossibile lavorare in sicurezza. E ieri, al secondo tentativo, per consentire agli operatori di lavorare sono dovute intervenire le forze dell’ordine. «Questo dimostra — conclude Bestetti — quanto sia grave il problema di sicurezza nei palazzi di via Quarti. Ormai la situazione è diventata intollerabile». Franco Vassallo, presidente della commissione Casa, aggiunge che «non è la prima volta che accade. Ci sono stati anche furti ai danni di addetti di manutenzioni». E lo confermano pure gli inquilini regolari, che ogni due per tre segnalano intrusioni e atti vandalici. L’ultimo episodio eclatante è la devastazione di un alloggio, avvenuta dieci giorni fa, ai danni di un’anziana assente da casa perché in ospedale.

M.V.

.

MARCO BESTETTI «Questo fatto dimostra ancora una volta quanto sia grave il problema sicurezza»

.

.

FRANCO VASSALLO «E capitato che degli addetti venissero derubati mentre intervenivano per riparare dei danni»

.

.

IL CASO Alcuni contatori buttati a terra e grovigli di cavi in un locale contatori del complesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.