San Donato Milanese – bloccato dai carabinieri pochi minuti dopo una rapina in farmacia: 50enne in manette.

Cronaca

Milano 3 Agosto – I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di San Donato Milanese hanno tratto in arresto un 50enne italiano del posto, già noto alla Giustizia, poiché ritenuto responsabile di rapina. I militari sono intervenuti presso una farmacia del centro cittadino, dove poc’anzi si era introdotto un uomo che, a volto scoperto e sotto la minaccia di un coltello da cucina, aveva intimato al titolare la consegna dell’incasso, ammontante a 2.000 euro, per poi dileguarsi nelle vie limitrofe.

L’acquisizione della descrizione del rapinatore e l’immediata visione dei filmati del sistema di videosorveglianza hanno consentito agli operanti di riconoscere il malvivente, identificato nel 50enne, già autore di reati contro il patrimonio, subito raggiunto presso la propria abitazione, dove si stava accingendo a caricare delle valige nella propria autovettura, verosimilmente con l’intenzione di allontanarsi dal paese. In un vicino cassonetto dei rifiuti, i militari hanno rinvenuto il coltello e gli abiti utilizzati per commettere il reato.

L’arrestato è stato condotto a San Vittore, dove rimane a disposizione dell’A.G..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.