Writer accoltellato per muro “conteso”, arrestato l’aggressore 16enne

Cronaca

Milano 9 Febbraio – È stato arrestato per tentato omicidio il sedicenne di Seregno (Monza), che martedì pomeriggio ha aggredito con una coltellata un coetaneo a Carate Brianza (Monza), al termine di una lite per un graffito su un muro. Identificato già nelle ore successive all’aggressione, il ragazzo è stato portato presso al carcere minorile Beccaria di Milano.

I carabinieri di Seregno hanno anche recuperato il coltello, con una lama di dieci centimetri, che il ragazzino ha usato per ferire alla schiena il coetaneo che, a quanto si apprende, avrebbe effettuato un graffito su un muro di “non sua pertinenza artistica”. I due writer si sarebbero incontrati per caso vicino a un sottopasso sulla pista ciclabile che collega Seregno con Carate tutti e due intenzionati a far valere ‘il diritto di prelazione’ sullo stesso muro per fare un graffito. La vittima resta ricoverata all’ospedale di Monza in prognosi riservata, al momento non in pericolo di vita. (Repubblica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.