Amici serale: Finalmente protagonisti i talenti

Cultura e spettacolo

Milano 17 Aprile – Lampi di bellezza, di maturità artistica, di talento puro. Quanta strada.. questi “pulcini” in attesa di diventare cigni…E c’è impegno, energia, pudore, generosità. C’è, occorre dirlo, spettacolo, colore, professionalità. Alta professionalità e responsabilità. In questa terza serata serale non ci sono state polemiche, parole d’acrimonia, ma una sana competizione, nonostante i bianchi abbiano dato scacco matto ai blu. Forse per quel perfezionismo che caratterizza Elisa ed Emma, forse per le scelte sempre indovinate.

Un respiro di festa, con i Pooh che hanno aperto la competizione, con i quadri di ballo davvero d’autore, con la disponibilità generosa di Elisa e di Nek, con la preparazione musicale di Lele e Rua, sergio-in-sfida-immediata-600x300con la dolcezza di Chiara, con quell’Alleluia struggente di Sergio, con il colore intenso e suggestivo della voce di Elodie. E quel suo modo di interpretare composto, con padronanza della scena, protagonista e matura. Ironica e malinconica: brava. Una serata quasi senza sbavature, con il ritmo giusto, con le osservazioni giuste, con il dovuto fair play. I ballerini hanno, ciascuno, doti specifiche che vengono valorizzate ed enfatizzate: sono il merletto di un ricamo tessuto con creatività e pazienza. Morgan è sin dall’inizio il giudice più equilibrato e le sue motivazioni sono ineccepibili. chiara-grispo-amici-15-740x340Anche i siparietti di ironia sono divertenti e rompono piacevolmente la ripetitività dell’inevitabile rito della competizione. Nel ballottaggio finale tra Cristiano e Chiara, vince Chiara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.