Monza: rissa in corso Milano, 7 giovani denunciati

Lombardia

Milano 14 Aprile – I Carabinieri della Compagnia di Monza hanno denunciato a piede libero 7 giovani, tra cui due minorenni, tutti studenti, per rissa e lesioni personali.

Il fatto si è verificato un mese fa circa all’esterno di un noto fast food del luogo, meta dei giovani monzesi. Ad intervenire in soccorso di uno studente 19enne del luogo, che nel corso dei tafferugli aveva riportato la frattura della caviglia, i Carabinieri di Quartiere della locale Stazione.

I militari hanno avviato le indagini scandagliando, anche grazie ai fotogrammi di alcune telecamere di sorveglianza, i circuiti relazionali della vittima, accertando che il litigio era stato provocato proprio dal 19enne, che si era scontrato con un coetaneo, nei cui confronti nutriva vecchi rancori, ed in cui soccorso sono giunti gli amici, tra i quali due già noti alle forze dell’ordine.

Nel parapiglia lo studente, con precedenti di polizia per danneggiamento, ha avuto la peggio, ed è stato trasportato presso l’Ospedale “San Gerardo”, dove i sanitari gli hanno diagnosticato la frattura della caviglia destra con una prognosi di 30 giorni

I protagonisti, compreso l’infortunato, dovranno ora giustificare la propria posizione dinanzi all’Autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.