Al Teatro Parenti poesia e prosa in due pièces magistrali, da Ungaretti a Cechov

Cultura e spettacolo

Milano 8 Marzo –  Sei pezzi unici – Sei viaggi a cuore aperto

giuseppe-Cederna_front-620x264da Omero a Ungaretti, dalle sirene del Mediterraneo alle acque sacre dell’India. Il viaggio, la poesia, gli incontri, le cadute e le illuminazioni.
di e con Giuseppe Cederna – Teatro Franco Parenti – 8 – 13 marzo 2016 – Café Rouge

 Sei incontri, sei viaggi unici; decine di storie e personaggi. Da Calipso, a Itaca, a Iannacci; dall’Isonzo insanguinato e miracoloso di Ungaretti, alle ragazze di un villaggio Himalayano che hanno deciso di occuparsi in prima persona della salute delle donne e dei bambini nell’alta valle del Gange. Lo stupore, le passioni, l’incantamento e le sorprese della vita. Giuseppe Cederna ha lavorato con i più importanti registi del cinema italiano come Bellocchio, Lizzani, Scola e Monicelli. Celebre il suo personaggio del soldato sognatore amante della poesia nel film premio Oscar Mediterraneo di Gabriele Salvatores.

I sei incontri:

– Martedi 8 marzo ore 18.30 | ODISSEA da un’idea di Sergio Maifredi per il Teatro Pubblico Ligure
Le lacrime degli eroi. Ulisse, Calipso e Nausicaa ovvero la dichiarazione d’amore più bella del mondo.

– Mercoledi 9 marzo ore 22.00 | LE OPINIONI DI UN CLOWN
Da Piazza Navona a Mediterraneo passando per Amadeus e Iannacci.

– Giovedi 10 marzo, ore 18.30 | LE MILLE ANIME DELL’INDIA
Il Grande Viaggio: le sorgenti e il Sacro.

– Venerdi 11 marzo, ore 22.00 | ILIADE da un’idea di Sergio Maifredi per il Teatro Pubblico Ligure
Le lacrime degli Eroi. I cavalli di Ulisse e la morte di Ettore.

– Sabato 12 marzo, ore 18.30 | IL DIO DEL VIAGGIO
È solo un caso o c’è un Dio che si diverte a darci lezioni di Danza in giro per il mondo?

– Domenica 13 marzo, ore 18,30 | IO E NICOLE KIDMAN
Pelle di seta, diamanti e parole killer. Come si sopravvive nella giungla dorata delle star di Hollywood.

martedì, giovedì, sabato, domenica ore 18.30; mercoledì, venerdì ore 22.00

biglietto unico 15€; prevendita 1,50€

Tel : 02 59 99 52 06; biglietteria@teatrofrancoparenti.it; http://www.teatrofrancoparenti.it

.

VILLA DOLOROSA – Tre compleanni falliti

Villa-dolorosa-1di Rebekka Kricheldorf liberamente tratto da Tre sorelle di Čechov
traduzione Alessandra Griffoni
Teatro Franco Parenti Sala Tre 8- 24 marzo 2016

In Germania ai nostri giorni, in una villa un po’ fatiscente abitata da una strana famiglia, si festeggia un compleanno e, sullo sfondo, si intravede “Tre sorelle”, il capolavoro. Cambiano le regole del gioco ma l’obiettivo è lo stesso: afferrare la vita. Con leggerezza e col sorriso sulle labbra, malgrado il titolo un po’ ingannevole, ci si interroga sulla felicità, sul lavoro, sull’amore e su tante altre cose. Il tempo scorre, ogni anno si festeggiano i compleanni, ma ogni volta è diverso, qualcosa nelle nostre tre sorelle è cambiato, anche se non si vede chiaramente. Di certo, alla fine, la vita non l’acciuffi mai, ti sfugge da tutte le parti, vale la pena quindi rompersi la testa per questa cosa di cui sappiamo poco o nulla?

martedì ore 20.00; mercoledì ore 19.15; giovedì ore 20.30; venerdì ore 19.15; sabato ore 21.00; domenica ore 16.00; lunedì riposo

BIGLIETTI: intero 25€; under26/over60 14€; prevendita 1,50€

INFO: 02 59 99 52 06; biglietteria@teatrofrancoparenti.it;  http://www.teatrofrancoparenti.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.