Piazza Melozzo da Forlì: schianto all’incrocio tra Panda e Carabinieri, militare in coma

Cronaca

Milano 10 Febbraio -E’ stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per estrarre un giovane carabiniere dal groviglio di lamiere che lo imprigionava. E’ toccato poi ai medici stabilizzarlo, intubarlo e trasportarlo d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Niguarda, dove ora è in coma farmacologico nel  reparto di terapia intensiva.

Si chiama Martino De Cantis il carabiniere 26enne rimasto gravemente ferito nel tremendo incidente di piazza Melozzo da Forlì dove, intorno alle 12.30 di ieri, una pattuglia dei carabinieri e una Fiat Panda, guidata da un 43enne milanese, si sono scontrate.

Secondo le ricostruzioni, la gazzella dei carabinieri viaggiava con sirene e lampeggianti accesi perché impegnata nel trasporto in caserma di un 32enne pregiudicato milanese arrestato poco prima dopo essere evaso dai domiciliari. All’incrocio con via Morgantini, però, la Panda del 43enne, che evidentemente non si era accorto delle sirene, l’ha centrata in pieno.

E’ stato De Cantis, ad avere la peggio, riportando anche diverse fratture; ora si trova in prognosi riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita. Al suo collega della stazione Milano San Cristoforo, il 25enne Lorenzo Bruno, invece è andata meglio, il militare è stato trasportato in codice verde all’Humanitas.

L’evaso, invece, è stato portato  al Fatebenefratelli in codice giallo per alcune ferite non gravi, mentre l’autista della Panda è rimasto miracolosamente illeso.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.