L’immigrazione clandestina è il serbatoio da cui attinge la microcriminalità. Che in via Macchi ha ucciso per rapinare

L’efferato delitto di via Macchi ripropone la questione dell’enorme numero di immigrati irregolari, senza lavoro e senza domicilio, che inesorabilmente finisce per dedicarsi ad attività illecite: spaccio, rapine, racket nella nostra città. Le deboli politiche nazionali sull’immigrazione scaricano su Milano tanti disperati e questo impone al Comune un atteggiamento di maggior rigore: serve, e non […]

Leggi tutto

Attenzione, se votate Sala dal 2025 non ci si muove più

Il piano Aria Clima è l’enciclopedia dei sogni gretini. Il piano nella sua ingenuità è  convinto che basti ridurre le emissioni a Milano per migliorare l’aria del bacino Padano. Obiettivo dimezzare le emissioni al 2030 e si spinge a prevedere il nostro futuro nel 2050. Sono 968 pagine, con molte ripetizioni, che contengono tutti i […]

Leggi tutto

Milano riduce le case ai poliziotti.

Il Comune che non muove un dito per sbattere fuori gli abusivi non vuole assegnare case ai componenti delle Forze dell’Ordine. Ieri Palazzo Marino ha approvato la delibera 258 che fissa le  percentuali di abitazioni popolari da assegnare alle diverse categorie. La sinistra ha approvato un emendamento grillino che riduce dal 10% al 3% gli […]

Leggi tutto

Il Sole 24 ore boccia Milano: ultimi per sicurezza , a picco per i mancati sostegni alle imprese e p.Iva

Milano perde 11 posizioni nella graduatoria  sulla qualità della vita nelle città italiane elaborata dal Sole 24ore. Silenzio assoluto dei grandi giornali che invece suonarono la grancassa quando Milano saliva in classifica. Ma da cosa dipende questa caduta? Innanzitutto dal fatto che Milano è ultima per sicurezza su 107 capoluoghi di provincia. La classifica si […]

Leggi tutto

A Milano i centri sociali vogliono pure gestire laboratori di analisi

Le Brigate sono la sigla con cui alcuni centri sociali si sono camuffati per partecipare al programma Milano Aiuta, il supporto alle persone fragili del Comune. Non proprio un bel nome in una città dove le Brigate Rosse hanno seminato vittime e terrore negli anni 70. Le Brigate sono quindi gli stessi personaggi dei centri […]

Leggi tutto

La raccolta foglie affidata alla buona volontà. Amsa dove è?

Bravo il nostro amico John Light che ha compreso i valori che guidano Milano: il lavoro e l’iniziativa privata. Male il Comune di Milano che ha il compito di tenere pulita la città e quindi dovrebbe far rimuovere da marciapiedi, piazze e strade le foglie. È incredibile: i milanesi versano, proprio in questi giorni, 300 […]

Leggi tutto

L’urbanistica tattica favorisce il degrado

Applicare l’ideologia del buonismo e della accoglienza a tutti i  costi alla realtà urbana gioca brutti scherzi. Così i molti esperimenti di urbanistica tattica di Sala e Granelli stanno perdendo l’aspetto poetico e ludico per trasformarsi in ricettacolo di alcolizzati, senza fissa dimora e molestatori notturni. L’urbanistica tattica sta diventando una forma di calamita per […]

Leggi tutto

I complimenti di Ursula non bastano per richiedere l’attivazione dei progetti finanziati da UE

Le parole del Presidente UE Ursula Von Der Leyen alla inaugurazione dell’ Anno Accademico della Università Bocconi sono un bel riconoscimento a Milano.” Milan l’e’ un Gran Milan ” e la consapevolezza di quanto dinamismo ci fosse a Milano prima del Covid  confermano   l’ottima reputazione di cui gode Milano nel mondo nonostante le paginate sul […]

Leggi tutto

Pericolosa e controproducente la ciclabile sul cavalcavia Ghisolfa Monteceneri.

L’Assessore Granelli ci informa via Facebook che si farà una ciclabile sul ponte della Ghisolfa  e che sarà parte dell’itinerario Lotto/Maciachini. Non si vede il progetto, ma è intuitivo che ci andrà di mezzo la circonvallazione filoviaria. Perché  restringere anche una delle ultime arterie di fluidificazione del traffico cittadino? Si rende conto Granelli che ostruendo […]

Leggi tutto

Il Comune fa i conti dell’emergenza Covid e scopre che Milano è abbandonata dal Governo

Sono stati presentati gli “equilibri ” di bilancio del Comune, cioè la revisione del Bilancio preventivo approvato ai primi di marzo. I numeri scontano lo tsunami che si è abbattuto su Milano. Le entrate sono diminuite di 740 milioni rispetto a quanto inserito a Bilancio appena 9 mesi fa: -309 milioni di incassi ATM, meno […]

Leggi tutto