Regione, disabilità e disturbi apprendimento: nuovi fondi per ausili tecnologici

Lombardia

 La Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell’assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità, Elena Lucchini, ha deliberato il rifinanziamento e l’ampliamento della misura destinata a supportare i costi per all’acquisto di ausili e strumenti tecnologicamente avanzati per le persone con disabilità. Le risorse stanziate – fa sapere Palazzo Lombardia – sono 2.000.000 di euro, ripartiti sulle 8 ATS sulla base della popolazione residente. È stato tenuto conto anche delle risorse già disponibili nei bilanci delle ATS relative a residui delle precedenti assegnazioni. “La misura – afferma l’assessore Lucchini – risponde all’esigenza di dotare cittadini e famiglie lombarde di ausili e strumenti tecnologici dedicati a chi ha bisogni specifici. I beneficiari sono sia minorenni che adulti (entro il 67° anno di età) con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA). Gli strumenti serviranno a estendere le abilità della persona e migliorarne la qualità di vita, per favorire la realizzazione del progetto di vita delle persone con disabilità”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.