Auditorium Milano inaugura settimana verdiana con la messa da Requiem

Cultura e spettacolo

 Il teatro milanese omaggerà Giuseppe Verdi con un doppio appuntamento autunnale: il 27, 28 e 30 ottobre l’Orchestra Sinfonica diretta da Claus Peter Flor eseguirà la messa da Requiem, mentre il 29 ottobre lo spettacolo Verdi legge Verdi racconterà la personalità del più grande operista italiano dell’Ottocento  La settimana verdiana colorerà l’autunno dell’Auditorium di Milano con un doppio appuntamento dedicato al genio di Busseto: il Requiem di Giuseppe Verdi, la più celebre messa da morto mai composta, risuonerà sul palco giovedì 27, venerdì 28 e domenica 30 ottobre con l’Orchestra Sinfonica diretta da Claus Peter Flor, il Coro Sinfonico guidato da Massimo Fiocchi Malaspina e un cast che annovera la soprano Carmela Remigio, la mezzosoprano Anna Bonitatibus, il tenore Valentino Buzza e il basso Fabrizio Beggi, mentre Verdi legge Verdi, spettacolo diretto e interpretato da Massimiliano Finazzer Flory, racconterà sabato 29 ottobre l’affascinante personalità del massimo operista italiano dell’Ottocento. 

Il 22 maggio 1873 Alessandro Manzoni, uno degli autori più importanti del panorama italiano del XIX secolo, morì nella sua casa di Milano. Giuseppe Verdi rimase profondamente colpito e angosciato da quella morte, come emerge dalle dolenti parole scritte in una lettera alla comune amica Chiara Maffei: “Io non ero presente, ma pochi saranno stati in questa mattina più tristi e commossi di quello che ero io, benché lontano. Ora tutto è finito! E con lui finisce la più pura, la più sana, la più alta delle glorie nostre”. Pochi giorni dopo, il grande compositore italiano mise in musica una Messa da morto per “dimostrare quant’affetto e venerazione ho portato e porto a quel grande che non è più”. Il Requiem risuonò il 22 maggio 1874, primo anniversario della morte del Manzoni, e fu salutato così sulle pagine della Gazzetta Musicale Italiana: “Centoventi coristi e cento professori d’orchestra prenderanno parte a questa solenne cerimonia, la quale farà epoca nella storia dell’arte musicale”. Uno dei più tradizionali riti milanesi, eseguito per oltre trenta volte in Italia e all’estero anche sotto la direzione del maestro Riccardo Chailly, prelude oggi alla tournée europea della monumentale pagina di Giuseppe Verdi che porterà l’Orchestra Sinfonica di Milano nelle importanti sale di Amsterdam (mercoledì 2 novembre), Barcellona (martedì 8 novembre), Madrid (mercoledì 9 novembre) e Alicante (venerdì 11 novembre).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.