Centrale, sorpreso mentre ruba zaino a capotreno: arrestato

Cronaca

La Polizia di Stato ha arrestato un algerino di 18 anni, pluripregiudicato e irregolare sul territorio nazionale, per il reato di furto aggravato. I poliziotti, impegnati in un servizio antiborseggio, hanno notato il giovane che mostrava particolare interesse per i bagagli dei clienti di un ristorante nella stazione di Milano Centrale. Gli agenti, a distanza, lo hanno tenuto sotto controllo fino a che lo straniero, posizionatosi alle spalle di un capotreno seduto in pausa pranzo, si è impossessato con destrezza del suo zaino posato a terra. A quel punto i poliziotti lo hanno bloccato e arrestato per furto aggravato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.